Inclusione

Per favorire i processi di socializzazione ed integrazione, sviluppare la consapevolezza della diversità come “valore” da vivere e da condividere, educare alla salute per il benessere psicofisico e prevenire l’eventuale adozione di comportamenti a rischio, vengono realizzati progetti finalizzati alla Peer Education per la promozione di sani stili di vita e alla prevenzione dei comportamenti a rischio, quali uso e abuso di alcool, sostanze stupefacenti, social network, promossi da ASUR e associazioni di volontariato (“Alcool-guida sicura”, “Alcool e pubblicità”, “Uso e abuso di Social Network”, “Sostanze psicotrope”, “Doping”).

All'interno della scuola è attivo, previa prenotazione, uno sportello di consulenza psicologica, a disposizione di alunni e famiglie. Inoltre per favorire l'inclusione e il superamento delle difficoltà di tutti gli alunni BES sono previsti due progetti (‘Ripassiamo insieme’ e ‘Condividiamo’) finalizzati rispettivamente al supporto pomeridiano nello studio (a scuola, con docenti specializzati) e alla predisposizione di materiali didattici digitali da condividere on line tra docenti e discenti (su piattaforma). Per gli alunni diversamente abili o con particolari problemi sono inoltre previsti specifici progetti di Alternanza Scuola Lavoro, che consentono di potenziare le competenze specifiche del singolo allievo.

Sempre in ottica di inclusione è il progetto ‘Orto a scuola’ di nuova attivazione, che permetterà di progettare e realizzare una serra con la collaborazione degli alunni di tutti gli indirizzi (meccanica, domotica, grafica, produzioni), ciascuno per la parte di propria competenza e successivamente di passare ad una fase di manutenzione, cura e coltivazione di erbe officinali per la lavorazione nel settore delle Produzioni, il tutto con una assoluta sinergia di competenze. Da evidenziare la sensibilità del nostro Istituto verso quegli alunni che sono costretti ad assentarsi da scuola per gravi patologie. Per sostenere alunni e genitori che si trovano in questa particolare condizione è attivo il Progetto istruzione domiciliare, grazie al quale è possibile assistere alle lezioni da casa via SKYPE ed avere a disposizione docenti che raggiungono lo studente nella sua abitazione.

 

-->